Le arti marziali giapponesi ti affascinano per i loro aspetti filosofici? Vuoi conoscere i segreti dell’energia vitale (ki) che ti aiuterà... non solo nel dojo? Allora hai trovato ciò che fa per te!

Dopo anni di studi, esperienze e specializzazioni, è finalmente aperto il primo e unico metodo su benessere e spiritualità delle ARTI MARZIALI. Adatto a qualsiasi persona senza distinzione di sesso, età, esperienza o condizione fisica, quest’innovazione del web ti fa capire COME PRATICARE arti marziali per migliorare autostima e benessere psico-fisico, in un percorso di crescita interiore che soddisferà i tuoi bisogni più profondi. Sono lieto di annunciarti...

New Bushido

ABC del moderno Samurai

 

·               che cos'è il Bushido?

·               esiste la Pace interiore?

·               a chi è rivolto il metodo?

·               quali benefici si ottengono

·               cosa comprende New Bushido

·               chi è l'autore Stefano Bresciani

·               omaggi riservati ai corsisti

·               materiale didattico e costi

·               garanzia del prodotto

 

 

Dal dojo di Stefano Bresciani

 

 

Caro/a praticante di arti marziali o aspirante tale,
quale reazione hai avuto leggendo il titolo di questa pagina?

1.     Credo sia molto interessante ciò che stai per dirmi e non vedo l’ora di leggere!

2.     Mah non saprei… curiosità mista a un po’ di scetticismo…

3.     Non me ne frega niente, voglio solo sapermi difendere!

A quale categoria appartieni? Se sei in una delle prime due ti confesso che è un immenso piacere conoscere un'altra persona appassionata di arti marziali! Ti chiedo solo di seguirmi per 7 minuti.

Prima di presentarti il metodo voglio spiegarti in poche parole cos'è il "Bushido".

Il Bushido (=la via del guerriero, dal giapponese “Bushi” = guerriero e “do” = via, cammino) era un codice che serviva per indicare ai Samurai le regole da osservare durante la loro carriera militare.

Il Bushido è poi diventato un vero stile di vita basato su norme di condotta che influenzavano ogni aspetto dell'esistenza di un guerriero giapponese.

Oggi grazie al Bushido il praticante di arti marziali può crescere con la giusta dose filosofica, associata alla riscoperta di un equilibrio psico-fisico permanente al di sopra di qualsiasi tecnica praticata.

Forse lo sapevi già, ma probabilmente non sai come sono riuscito ad applicare con successo quest’antico codice in un piccolo paese della Bassa Bresciana e ottenere riscontri positivi durante le tradizionali prove d'esame, agli stage o nelle esibizioni in pubblico, ma non solo… Le enormi soddisfazioni che ho ottenuto grazie al Bushido applicato al "samurai moderno" posso racchiuderle nella testimonianza di un'allieva che mai aveva praticato arti marziali, e dopo pochissimo tempo…

 

«Ci sono momenti nella vita in cui un'anima si sente persa, in cui non si vedono sentieri, luci che ti guidano e ci si sente come fiammelle in balia del vento e spesso, nei momenti più difficili, sul punto di spegnersi. Anche il corpo non è presente, non ci si sente il cuore che batte, il sangue che scorre e il respiro che ti collega al mondo esterno... Ecco, quando Stefano è entrato nella mia vita per me era un momento del genere: mi sono avvicinata a lui perché interessata al corso di Bushido, per poi scoprire piano piano che meraviglioso maestro avevo accanto!

 

Innanzitutto mi ha insegnato a fare pace col mio corpo, a prenderne coscienza e rispetto, a sentire ogni parte di esso come preziosa e insostituibile e adesso vado fiera di questa mia "scatola" che amo e rispetto come mai prima d'ora, perché è bellissimo a volte fermarsi un attimo e ascoltare il proprio cuore che batte, il sangue che lento e paziente scorre sottopelle, il respiro che ci lega al mondo fuori... è il ritmo della vita e imparando a rispettare se stessi è inevitabile dare più importanza, rispetto e attenzione anche al respiro degli altri e di ogni forma che ci circonda. Quando si prende la consapevolezza di essere vivi, anche l'anima, il pensiero, il sentire più profondo iniziano a voler essere ascoltati. Ecco allora il mio maestro che con umiltà, pazienza, attenzione mi ha dato poco per volta gli strumenti per dare alla mia energia una forza, una direzione, una volontà per riacquistare fiducia nel mio potere personale e nelle infinite possibilità che la vita dona!

 

È stato proprio durante una meditazione guidata da Stefano che un pensiero molto forte mi ha attraversato la mente come una freccia ed è stato il pensiero che mi ha aperto una porta per troppo tempo rimasta chiusa, che mi ha ridato la luce, la volontà, la fiducia di cercare e percorrere la mia strada: ognuno di noi ha la libertà e il potere per fare della propria vita e di se stesso ciò che vuole... Con lui ho imparato anche ad avere la pazienza di aspettare, cosa che per un animo irruente e inquieto come il mio non è semplice, ma l'esempio di Stefano, con la sua umiltà e semplicità, la leggerezza d'animo e la calma mi sta aiutando a tenere a freno, a incanalare nel tempo e nel modo giusto tutta questa impazienza. Sono tante le cose che Stefano mi ha trasmesso in questi pochi anni della nostra amicizia, ma sono tesori preziosi che conservo con cura e osservo con gratitudine ogni volta che ne ho bisogno»

Simona Zavaglio

Leno (BS)
Praticante di Iaido

Riflessologa e operatrice Reiki

 

Ogni volta mi emoziono nel leggere queste parole, non solo perché rappresentano fedelmente cos'è il Bushido ma sono l’esatto messaggio che ho cercato di trasmettere dopo averlo accolto nella mia vita, non solo marziale. Ho conosciuto il Bushido grazie all’incontro con una meravigliosa persona - Massimiliano Gandossi - che nel 2006 ha spalancato le porte di questo cammino. Una svolta sulla mia strada marziale trovata quasi per caso, spinto da semplice curiosità (come Simona), in un periodo in cui navigavo nel web in cerca di qualcosa che potesse farmi crescere spiritualmente.

La mia vita sul "tatami" (materassina per la pratica) ebbe inizio nel 1994, poco prima della maggiore età e i primi anni furono un’enorme delusione... Mi insegnavano sempre le solite cose, pochi "kata" di base (esercizi formali individuali), i primi "kihon kumite" (esercizi di combattimento prestabiliti) in vista dell'esame estivo o invernale. Passavo gli esami ma stava passando anche la motivazione iniziale, quella che mi fece iscrivere al puro scopo di imparare a difendermi.

Proprio così: l'input mi venne dato da alcuni "bulli di paese" che sovente mi prendevano in giro, cercavano lo scontro fisico che io puntualmente rifiutavo, incapace di difendermi verbalmente (ero molto timido) e fisicamente (ero esile e privo di qualsiasi nozione sulla difesa personale). Devo ringraziare quel periodo e ringrazio di cuore quei ragazzi che 18 anni fa mi hanno dato l'opportunità di scegliere se restare una vittima o reagire. Io scelsi di reagire: non con loro... ma con me stesso!

Stefano, un adolescente timido e insicuro, dopo anni di sacrifici, gioie e dolori, si è mutato in un "Sensei", un esempio per moltissime persone. Questo grazie allo stato di calma e autocontrollo acquisito nel tempo che mi ha permesso di evitare con naturalezza ogni scontro, superando con forza le piccole e grandi difficoltà quotidiane (non solo in palestra).

 

«Conobbi Stefano nel 1999, per lavoro. Fu proprio lui a farmi conoscere le arti marziali, quando ancora praticava “solo” Karate: mi convinse a iscrivermi nella palestra di Leno dove si allenava e da lì nacque il mio amore per questa disciplina.

 

Fin da allora è stato per me una guida - con la sua passione mi ha trasmesso molto - questo ha fatto sì che lo seguissi nel suo percorso di crescita, prima appunto nel Karate e poi nel Bushido, aiutandomi a raggiungere la cintura nera anche in quest'arte. Stefano trasmette l'amore per quello che fa, la pace, la gioia di praticare uno stile che parte dall'anima. È un Maestro attento e preciso, autocritico ma soprattutto un amico sincero.

 

Non l'ho mai visto in collera: in tutto quello che fa, dall'insegnare una tecnica di Aikido all'arredare casa, allo scrivere una mail, c'è una meravigliosa armonia. L'armonia di chi medita ogni gesto, di chi conosce bene ogni sfumatura del suo spirito.

 

Non posso che ringraziarlo per quello che mi ha dato e per avermi trasmesso il suo atteggiamento mentale positivo. Dentro ognuno di noi c'è un tesoro inestimabile, unico al mondo. Solo volendo bene alla nostra anima possiamo vivere in pace con gli altri. È questo che ho imparato da lui e che mi aiuta tutti i giorni, nel lavoro come nella vita.»

Claudio Zavaglio 
Leno (BS)

Cintura nera di Karate
Insegnante di Jeet-Kune-Do

 

Il mio carattere è profondamente cambiato, una metamorfosi che mi sta dolcemente accompagnando sulla via della "pace interiore". Pura fantasia? Assolutamente no, perché

la pace interiore esiste davvero

Non occorre essere un Lama tibetano, un Guru o un "illuminato", basta essere semplicemente se stessi e vedere le cose da un punto di vista nuovo, più ampio, conseguenza dell’assai nota "elasticità mentale". Io per esempio non mi ritengo un Maestro e nemmeno un insegnante spirituale, sono semplicemente Stefano (per gli amici Sensei Stefano) un uomo che ha trascorso metà della sua esistenza nel vasto e affascinante mondo delle arti orientali: da varie forme di meditazione al Karate, dall'Aikido al Tai Chi Chuan, dal Reiki al Ch'i kung, dallo Shodo (arte della calligrafia giapponese) allo Yoga, dallo scrivere un libro/Guida sull'oriente al pubblicare una trilogia di ebook sul benessere.

Dopo 18 anni (alcuni dei quali mi hanno impegnato contemporaneamente in 4 discipline diverse) le arti marziali hanno ancora molti segreti "tecnici" per me, ma ora ciò che mi importa è l'essenza, il seme, il significato più puro di qualsiasi disciplina praticata, slegandolo dal nome assegnato dal fondatore di turno. L’arte marziale non la interpreto più come "arte guerriera" (marziale deriva da Marte, il Dio della Guerra) ma per me significa "do", via, cammino, percorso di crescita che chiunque può intraprendere, al di là degli anni di esperienza (ho impiegato 12 anni a capire che il Karate non era ciò che volevo), che sia insegnante o ennesimo dan (cintura nera).

Lo spirito col quale si pratica con i compagni e attraverso il quale ci si lascia avvolgere dalla magica atmosfera del "dojo" (=luogo o sala d'allenamento) è alla base di tutto il cambiamento. Praticare, praticare, praticare qualunque arte marziale: non la più bella, non la più efficace, non la più ricca di valore storico, ma quella che ci permette di gioire del viaggio, che ci fa sorridere quando pratichiamo (che io sia il maestro o l'allievo), che ci fa crescere e progredire insieme, che ci fa cadere e poi rialzare, che ci fa muovere su un terreno consacrato dal nostro sudore comune, in cui sorge l'amore per se stessi e per gli altri, all'origine della pace interiore.

Grazie al Reiki (al quale sono stato "iniziato" nel 2005, l 'anno prima della svolta), ho capito che l'energia universale (ch'i, ki o prana) si nutre dell'amore per se stessi e per gli altri, che col passare degli anni ci riscalda, rincuora, entusiasma, accompagnandoci fino all'età della saggezza.

Però devi sapere che…

questo metodo è ADATTO A TE se 

ti sai elevare al di sopra della massa che ha paura di mettersi in gioco, quindi ti piace sperimentare per vivere in modo completo

preferisci allenarti con intensità emotiva e psicologica, piuttosto che sottoporti come un marine a ore di duro addestramento fisico

quando hai intenzione di fare qualcosa nulla ti può impedire di terminare ciò che hai in mente, poiché ami seguire il tuo istinto

le decisioni che prendi e le azioni che ne conseguono sono un riflesso di ciò che sei, in quanto cerchi di migliorarti superando paure e limiti

e invece NON È ADATTO A TE se

questa presentazione ti sta irritando non poco e pensi sia solo l'ennesimo tentativo del maestro di turno di inventare chissà cosa

sai già tutto sulle arti marziali orientali e credi non ci sia più nulla da scoprire o che ti possano insegnare

pratichi da tempo la "tua" arte marziale preferita e credi sia migliore di tutte le altre (io l‘ho fatto per anni col Karate...)

sei alla ricerca di un corso puramente tecnico ed efficace dove imparare in poco tempo a combattere

In questo metodo c'è ben poca tecnica, poiché ritenuta irrilevante rispetto a tutto ciò che imparerai e che ti servirà (subito) in qualsiasi disciplina tu stia già praticando o abbia intenzione di intraprendere. In Italia esistono migliaia di corsi e maestri molto validi in svariate arti marziali, tutte molto belle e affascinanti e quindi NON è mio intento proporre o insegnare qualcosa di nuovo dal punto di vista tecnico.

L'esperienza che ho maturato nel tempo e che ora ha dato il suo primo frutto - il metodo "New Bushido" - è legata al concetto di Ben-essere (sentirsi bene) e allo spirito col quale il praticante potrà fare meglio qualsiasi cosa, anche fuori dal "dojo".

La tecnica rimarrà sempre quella che è, ossia un mezzo per raggiungere il fine che ti ho appena descritto: trovare lo spirito giusto, questo è il vero compito di chi segue la “via” delle arti marziali. Le tecniche servono per progredire in un'arte, superando gli esami di graduazione, servono anche per imparare a difendersi o per sfoggiare le proprie doti in gare o esibizioni ma tu, sinceramente, cosa preferisci "tra una tecnica perfetta eseguita allo scopo di predominare il compagno e una tecnica eseguita con il cuore e il sorriso... seppur imperfetta?"

Forse qualcuno te l'avrà già spiegato ma è la pura verità quando ti dicono che:

“le arti marziali NON servono per imparare a difendersi, NON servono per collezionare diplomi o trofei, ma servono a migliorare se stessi.”

In Oriente ciò che hai appena letto è dato per scontato. Chiunque pratica Tai Chi piuttosto che Kendo, lo fa per migliorare il proprio stato di benessere in corpo e mente, per trovare e mantenere quell'equilibrio che gli occidentali stentano persino a cercare. Culturalmente noi siamo più dediti alla forza fisica, alla bellezza esteriore, alle soddisfazioni materiali, al saperci difendere dal potenziale "nemico" quando in realtà, come insegna lo Iaido (arte della spada giapponese):

"l'unico nemico è dentro se stessi"

Cosa stai aspettando? Sempre più persone stanno camminando sulla Via della Pace.

Perché ti sto scrivendo tutto ciò?

Semplice: te lo mostro con questo elenco di benefici che ho riscontrato in primis su me stesso e poi diffusisi nella quotidianità di chi mi sta accanto (dentro e fuori dal dojo). Dopo 18 anni ho finalmente capito cosa serve per crescere spiritualmente e...

grazie al "New Bushido" anche tu puoi aumentare la conoscenza e la capacità di dirigere l’energia interiore (ki o ch'i), una forza di gran lunga superiore alla forza fisica

 

grazie al "New Bushido" anche tu puoi alimentare la consapevolezza del tuo corpo finalizzata al vero senso di ben-essere (per stare bene con se stessi e con gli altri)

 

 

grazie al "New Bushido" anche tu migliorerai autostima, autocontrollo e armonia in ogni gesto, cancellando le parole aggressività e vittoria dal tuo vocabolario

 

 

grazie al "New Bushido" anche tu sarai avvolto in un clima di perfetto equilibrio tra corpo mente spirito, portando così i tuoi stati d'animo a un livello superiore

Come avrai capito i benefici che otterrai seguendo un corso di "New Bushido" sono enormi. Se anche tu vuoi goderne, dopo un piccolo investimento di tempo e denaro, ti confesso senza falsa modestia che sei proprio nel posto giusto!

Cos’è concretamente il NEW BUSHIDO?

Lasciami mostrare nel dettaglio i contenuti del PRIMO METODO ONLINE sul benessere e la spiritualità delle arti marziali:

COACHING Direzionale

per conoscere il tuo vero “do”

Ti contatterò personalmente via via chat (basta un account Facebook, Twitter o Google+), per conoscerci e capire quali sono le tue esigenze nel mondo delle arti marziali.

 

 

MANUALE BASE ShinGiTai

la Bibbia del moderno samurai

La base di tutto il corso, che racchiude l'essenza delle arti marziali influenzate dalle principali filosofie di pensiero orientali, esposta in maniera chiara ed esaustiva in un ebook di oltre 100 pagine, che potrai ricevere a ogni successiva riedizione. In pratica resti aggiornato/a gratuitamente a vita.

 

 

MAPPA MENTALE

il focus per imprimere i concetti

Attraverso l'associazione di colori e immagini la mappa mentale è uno strumento chiave di memorizzazione, annotazione e sintesi del Manuale. Quante volte hai letto qualcosa e poco dopo ti sembra di averlo dimenticato? In questo corso accadrà il contrario...

 

 

 

 

ASSISTENZA PERSONALE

un Sensei a tua disposizione per 1 anno

Quest'opzione del corso prevede il mio “personal coaching” via mail per rispondere alle tue domande e sciogliere ogni dubbio.

 

 

Perché ti dovresti fidare di Stefano Bresciani Sensei?

Hai perfettamente ragione, probabilmente non mi conosci ancora ma se per caso hai visitato il sito web della "Bushidokai ShinGiTai" di cui sono Presidente (www.BSGT.it), il nostro BudoBlog oppure altri blog/siti in cui scrivo articoli ed ebook da alcuni anni, qualcosa di me già la sai. Voglio essere completamente sincero con te e inizio col dirti che nel mio percorso marziale potevo solo sognare…

di avere tra le mani (o sul computer :-) un manuale che abbraccia arti marziali e discipline orientali, per chiarirmi le idee su ciò di cui avevo veramente bisogno (che spesso ho faticato a capire)

 

 

di trovare un metodo immeditato che mi evitasse di spendere un sacco di tempo e denaro in corsi e libri che spiegano sempre le stesse cose (che spesso non mi sono servite)

 

 

di conoscere una persona così aperta mentalmente che mettesse a mia disposizione anni di esperienze e competenze in discipline orientali, per incanalarmi sulla retta via (quella adatta a me)

 

 

di utilizzare uno strumento semplice per migliorare non solo nella pratica delle arti marziali, ma che mi permettesse di superare paure e limiti, esprimendo con gioia e serenità le mie qualità

Ci tengo infine a lasciarti un estratto del mio "curriculum marziale".

 

sensei@BSGT.it

Mi chiamo Stefano Bresciani e sono nato nel 1976.

Inizio a praticare Karate a 17 anni e dopo una dozzina d’anni tra atleta agonista e insegnante divento cintura nera 3° dan, poi smetto. La mia vera strada ("do") era iniziata prima del 2006, anno in cui ho scelto (in parte spinto da problemi fisici) di appendere il karategi al chiodo…

Dal 2003 pratico assiduamente Aikido e adesso sono istruttore cintura nera 2° dan, referente nella provincia di Brescia della scuola Tendo-ryu. Dal 2006 pratico anche lo Iaido (spada giapponese) in cui ho la cintura nera 1° dan.

Dopo aver conseguito nel 2006 la cintura nera e il diploma di Istruttore Bushidokai Italia, per quattro anni ho tenuto con crescente gioia corsi di Bushido presso il dojo Leno (BS), partecipando anche a seminari di Judo e Ken-Jutsu.

Parallelamente ho praticato per 3 anni le arti cinesi Tai Chi Chuan e Kung-fu Shaolin ma l’ardente passione per quelle giapponesi mi ha portato sulla via a lungo cercata: il "do" del samurai moderno. Una vita, una via in cui pace e armonia, filosofia ed energia, meditazione e allegria s'intrecciano con le tecniche delle arti sinora praticate.

Se anche tu vuoi veramente migliorare la tua pratica marziale, scopri infine gli OMAGGI A TE RISERVATI: 

MEDITAZIONE audio

la chiave che apre la porta del tuo mondo interiore

Una speciale meditazione in cui la mia voce ti condurrà gradualmente nelle profondità della tua anima, seguendo il principio zen del “qui e ora”.

 

BIBLIOGRAFIA

la mappa per orientarti negli studi legati alle arti marziali e al bushido

Un meraviglioso report, facile e immediato, che ti permette di scoprire quali argomenti approfondire nel tuo percorso di studi legati alle arti marziali.

 

 

CHECK LIST

la lista di cose da fare per proseguire come autodidatta… o con un Maestro

Un report conclusivo che è solo l’inizio del tuo fantastico percorso, il “do” che avrai finalmente trovato. Dopo 1 anno dal corso e la mia assistenza per ben 12 mesi, saprai di certo cavartela da solo… o quasi ;-)

 

Riepilogando:

Prima di rivelarti il prezzo che ti ho riservato in esclusiva, ecco una sintesi del materiale didattico e dei servizi offerti:

1. Coaching direzionale: coaching via chat (30 minuti)

2. Manuale Base "ShinGiTai": ebook di oltre 100 pagine in formato pdf

3. Mappa Mentale "ShinGiTai": per focalizzarti sui punti chiave del manuale

4. Personal Coaching: assistenza via mail per 1 anno

5. AUDIO BONUS "Mokuso": meditazione guidata (30 minuti)

6. BIBLIOGRAFIA "Bushido": il percorso di studi per approfondire come autodidatta

7. CHECK LIST “Bushidokai”: la tua lista per proseguire… (dopo 1 anno dal corso)

Sessione di coaching direzionale

(via chat)

Manuale Base "ShinGiTai”

(download immediato ebook formato PDF)

Mappa Mentale "ShinGiTai”

(download immediato mappa formato PDF)

Assistenza personale via mail

(per 1 anno)

Audio bonus "Mokuso"

(download immediato audio formato MP3)

Bibliografia "Bushido"

(download immediato report formato PDF)

Check List "Bushidokai"

(download accessibile dopo 1 anno)

PREZZO COMPLESSIVO

7 €

SCARICA SUBITO IL CORSO! ->

 

E se dovessi pentirti dell'acquisto?

Se non sarai soddisfatto/a del corso basterà scrivermelo via email entro 30 giorni dall'acquisto e ti rimborserò immediatamente, senza chiederti il perché.

Il metodo NewBushido è coperto dalla GARANZIA

Hai mai trovato un’offerta più sincera di questa?

Sappiamo entrambi che se hai letto la presentazione sino a questo punto sei una persona realmente interessata a migliorare la pratica delle arti marziali, iniziando così un nuovo "do" alla ricerca del benessere e la pace interiore. Ora devi decidere.


Shikin Haramitsu Daikomyo,

P.S.: non perdere tempo a cercare un servizio simile nel web. Questo è il primo e unico metodo presente in Italia.

Copyright © 2012 - Bushidokai ShinGiTai A.S.D. - P.IVA 03140750989 - All rights reserved